Formazione permanente

Gli eventi formativi e informativi presentati in questa sezione rispondono alla necessità di aggiornamento professionale e crescita personale dei professionisti in campo socio-sanitario, riabilitativo ed educativo. Si avvalgono di collaborazioni nazionali ed internazionali che la nostra Associazione porta avanti da diversi decenni e sono rivolti all’integrazione di aspetti dell’arteterapia e della danzamovimentoterapia con altre discipline affini, così come all’approfondimento di temi specifici nel campo della relazione terapeutica, del linguaggio non verbale, della creatività e del rapporto tra corpo e arte.

THE ARTS OF INCLUSION AND CONNECTION

Per celebrare il suo quarantennale Art Therapy Italiana ha organizzato, dal 14 al 16 ottobre 2022 a Bologna e online, la Conferenza Internazionale The Arts of Inclusion and ConnectionNuove sfide per l’arteterapia, la danzamovimentoterapia e la psicoterapia espressiva.

La Conferenza Internazionale ha raccolto le testimonianze dei professionisti che hanno messo in campo le loro competenze, soggetti artisticamente sensibili e professionalmente competenti, per far fronte ad un’epoca di importanti cambiamenti.

La Conferenza è stata anche un’occasione per celebrare i 40 anni dalla fondazione di Art Therapy Italiana, attraverso un confronto dinamico sulla nostra pratica, sui principi teorici e metodologici che la sostengono, per rinsaldare una comunità basata sul rispetto per le connessioni uomo-natura-ambiente che costituiscono il fragile equilibrio di un eco-sistema che ha bisogno di essere protetto, ripensato e rivivificato.

Bologna

LUTTO e ARTETERAPIA – Tra perdita e trasformazione

“Qualcosa che non è più tra noi – le rovine di una città distrutta come il corpo celeste di una stella morta – non smette di illuminare la nostra vita e il suo divenire.”
M. Recalcati

Quando sperimentiamo un lutto, fare arte all’interno di una relazione terapeutica permette di scoprire nuove prospettive e avere profonde intuizioni e comprensioni rispetto alla perdita vissuta. Rispondere però a sentimenti di perdita di senso e di perdita di speranza muovendo dal solo piano cognitivo si rivela uno strumento parziale e non sufficiente per attraversare queste fasi dell’esistenza. É importante riavvicinare corpo, emozioni, pensiero e spirito facendoli dialogare attraverso l’arte. Arrivare a onorare e ricordare chi o cosa si è perso e creare qualcosa di tangibile in suo onore diverrà allora un’esperienza potente e profonda.

Vivere questo percorso all’interno di un gruppo ripone la persona nella dimensione comunitaria necessaria per lo svolgersi e il compiersi dell’esperienza del lutto.
L’Arteterapia accompagna in questa esperienza appoggiandosi all’arte come linguaggio metaforico e veicolo per il cambiamento e la cura.

Il seminario propone dunque un itinerario articolato attraverso diverse suggestioni creative che stimolano l’approfondimento di tematiche, emozioni e bisogni implicati in un processo di lutto e nella nostra personale relazione con la morte, propria e altrui.
La sequenza delle consegne traccia una mappa che permette al gruppo di esplorare l’ampio e complesso “territorio” della perdita così come di attivare processi di riparazione e trasformazione.

A chi è rivolto
Il seminario è rivolto ai Soci e ai non Soci ATI, agli studenti di arte e danza movimento terapia, anche di scuole diverse da Art Therapy Italiana, e a professionisti di vario genere (psicologi, psicoterapeuti, medici, infermieri, educatori, insegnanti, artisti, etc.)

Note organizzative
Il seminario, che si terrà IN PRESENZA presso la sede di Art Therapy Italiana – Via Barberia 13, Bologna – avrà inizio il 27 ottobre e si articolerà in 5 giornate di 8 ore ciascuna, ogni 3 settimane alternativamente di venerdì e di sabato. Al termine verrà rilasciato un attestato (in attesa di accreditamento ECM). Il programma dettagliato verrà inviato al momento dell’iscrizione.

Calendario incontri:

  • 27 ottobre 2023 dalle 10.00 alle 19.00
  • 25 novembre 2023 dalle 10.00 alle 19.00
  • 15 dicembre 2023 dalle 10.00 alle 19.00
  • 13 gennaio 2024 dalle 10.00 alle 19.00
  • 2 febbraio 2024 dalle 10.00 alle 19.00

Docenti:

Rosaria Mignone
Psicoterapeuta, arteterapeuta, artista, docente e supervisore di Art Therapy Italiana. Membro del Comitato scientifico dell’Istituto di Psicoterapia Espressiva. Laureata in psicologia (Università di Padova). Specializzata in Arte Terapia a indirizzo psicodinamico (Art Therapy Italiana).

Luisa Fantinel
Storica e critica dell’arte (Università “Ca’ Foscari”, Venezia). Perfezionata in Antropologia Culturale e Sociale (Facoltà di Psicologia, Università di Padova). Diplomata in Arte Terapia a indirizzo psicodinamico ATI (Art Therapy Italiana), (Apiart). Docente al Master Endlife. Death Studies & The End of Life, FISPPA (Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata), Università di Padova.

Info e prenotazioni:
segreteria@arttherapyit.org

Palermo

Corsi Propedeutici Arteterapia: prime date 2024

L’Arteterapia è una professione praticata oggi con successo in molteplici contesti preventivi, riabilitativi e terapeutici: dagli asili nido, agli “Alzheimer Cafè”, dalle scuole di diverso grado ai centri diurni, dagli atelier in comunità migranti al carcere, dagli ospedali agli hospice.

L’arte ha sempre qualcosa da offrire e l’arteterapeuta è il mediatore, facilitatore e portavoce delle ricchezze interiori di ogni individuo, senza giudizio e senza discriminazioni. Nei suoi oltre 40 anni di storia Art Therapy Italiana sottolinea l’importanza del processo creativo nella relazione terapeutica, nei suoi aspetti evolutivi e relazionali.

Per diventare Arteterapeuta con Art Therapy Italiana partecipa al corso propedeutico per accedere al Programma di Formazione Professionale in Arteterapia a Orientamento Psicodinamico, un’intensa giornata tra teoria e pratica esperienziale per esplorare i fondamenti di questo affascinante percorso.

 

Ecco le prime date del 2024:

MILANO –  corso in presenza (presso la sede ATI di Via Giotto 29): sabato 4 maggio 2024 (chiusura iscrizioni venerdì 26 aprile). Docente: Isabella Bolech – orario del corso: 10.00 – 18.00

 

BOLOGNA – corso in presenza (presso la sede ATI di Via Barberia 13): domenica 12 maggio 2024 (chiusura iscrizioni lunedì 6 maggio). Docente: Antonio Boccalupo – orario del corso: 10.00 – 18.00

 

ONLINE – corso via Zoom: domenica 9 giugno 2024 (chiusura iscrizioni lunedì 3 giugno 2024). Docente: Giovanna Baggione – orario del corso: 10.00 – 18.00

 

Per maggiori informazioni e per iscriverti clicca QUI

I NOSTRI DOCENTI