L’ARTE DI MORIRE (E DI VIVERE)

Incontro con l’autrice Luisa Fantinel

Forlì 4 dicembre 2021 ore 17.30

Art Therapy Italiana sede dell’Emilia Romagna in collaborazione con Associazione Essere Con organizza un incontro aperto alla cittadinanza con Luisa Fantinel, in occasione dell’uscita del suo libro edito da Skira.

L’incontro vuole essere un’occasione di discussione e riflessione condivisa sui sentimenti con cui la società moderna è di recente entrata nuovamente in contatto, per la prima volta dopo le epidemie e le grandi guerre del passato: l’impotenza davanti alla morte, l’esistenza del limite, l’irrinunciabilità dei riti funebri che fino a poco fa sembravano svuotati di senso, e sulla possibilità, offerta dall’arte, di rappresentazione e condivisione di tali sentimenti.

Questo libro, frutto delle riflessioni nate dalle conferenze sull’Arte di morire”, muove dal presupposto che si possa imparare a morire, se non altro meglio di quanto oggi comunemente accade, e crede che esista un’arte che lo insegni, anzi che l’arte possa offrirci insostituibili suggerimenti, facendo riemergere dal profondo i simboli di cui abbiamo bisogno per ripensare tutto ciò. Una rassegna esplorata con una prospettiva integrata: storia dell’arte, iconologia, ma anche antropologia, psicanalisi, arte terapia ed esperienze personali. Per compiere questo viaggio con doverosa e possibile leggerezza, in un’epoca in cui siamo forse più sguarniti di sempre davanti alla prospettiva di morire.

Luisa Fantinel è storica e critica dell’arte. Perfezionata in antropologia culturale e sociale, è arte terapeuta a indirizzo psicodinamico. La sua ricerca si muove nell’ambito delle correlazioni tra cultura e benessere individuale e sociale, nello specifico riguardo all’evoluzione dei concetti di femminile, animale e morte nella civiltà occidentale.

4 dicembre 2021 ore 17.30 –  Salone Comunale P.zza Saffi, 8 Forlì

Per informazioni: arttherapyemiliaromagna@gmail.com